logo
logo

... una scuola per pensare, comunicare, creare, essere solidale ...

Progetti Scuola Primaria

La Shoah vista con gli occhi dei bambini

004Durante la settimana che precede il giorno della "Memoria", gli alunni delle classi quinte hanno affrontato il tema della Shoah, attraverso la lettura di alcuni testi tratti da: "La stella di Andra e Tati", "Il diario di Anna Frank", "La portinaia Apollonia" e "Il bambino con il pigiama a righe".

Dopo la lettura e la visione di un film di animazione "La stella di Andra e Tati", gli alunni, in modo laboratoriale, hanno riassunto le loro riflessioni con la realizzazioni di alcuni cartelloni.

GALLERIA IMMAGINI:

Leggi tutto: La Shoah vista con gli occhi dei bambini

Natale è...

IMG 20181222 WA0015

 

È tempo di Natale, è tempo di riflessione e silenzio, è tempo di metterci in ascolto per udire quella voce che, dall'inizio di tutto, ci dice:" Non temere, io vengo in tuo aiuto.

Fa' anche tu lo stesso con chi ti chiede semplicemente un sorriso".

Animati da questo spirito di fratellanza, di condivisione e rispetto per l'altro, gli alunni delle classi 1^A e 1^ B di scuola primaria , hanno allietato con i canti il musical" La fabbrica di stelle " , rappresentato il giorno 20 dicembre presso il presidio socio sanitario "Le rondinelle" di Sciale delle Rondinelle.

A recitare e danzare sono stati gli ospiti della struttura, anziani e diversamente abili.

È stato emozionante vedere sulla scena i nostri piccoli accanto a chi, nonostante le immense difficoltà da affrontare ogni giorno,non si scoraggia e ruba alla vita tutto il bello che ha!

Un filo di solidarietà e tenerezza li ha uniti per qualche ora, ma sicuramente, è caduto un seme da coltivare.

" Diversi" sono gli altri per noi e noi per gli altri.

" Uguale " è l'amore che deve legare per sempre i nostri cuori.

Grazie agli ospiti del presidio, a chi li' opera con dedizione, affetto e generosità; grazie a chi ci fa comprendere che le braccia del Bambin Gesù, saranno sempre aperte per ognuno di noi, affinché anche noi impariamo ad aprirle a coloro che ci sono accanto.

Felice Natale

Gli insegnanti

GALLERIA FOTOGRAFICA:

Leggi tutto: Natale è...

Scrittura Creativa

IMG 20180516 WA0012 640Per il secondo anno consecutivo è stato predisposto il laboratorio di scrittura creativa in orario pomeridiano (dalle 16,30 alle 17,20) nel plesso Tortorelli della nostra scuola per complessivi 5 incontri.  Quest’anno nel primo quadrimestre è iniziato il laboratorio di “scrittura creativa” per le classi IV e V della scuola Primaria dell’IC “Dante-Galiani”, finalizzato non solo al potenziamento della “scrittura creativa” ma soprattutto alla consapevolezza delle proprie emozioni attraverso gli organi di senso.

Il promotore di tale progetto è lo Psicologo Dott. B. Fiorentino coadiuvato dall’associazione kalè. Tale progetto gratuito è stato autorizzato dai genitori di ogni singolo alunno. La grande collaborazione delle insegnanti Nunzia Scaramuzzi e Anna Rachele Nardella ha permesso la partecipazione delle classi IV. A E D al Concorso: premio Letterario “ Fragili Storie” avente come tema la fragilità citta di Eboli. I bambini hanno esternato i loro sentimenti in poesie reputate eccellenti dalla commissione giudicatrice. Si sono attestati al 1’ posto con la poesia “Fragilità” di F. Iacobelli sez .A e al 3’ posto con la “la Natura” di R.De Luca “ sez A Inoltre hanno ricevuto due premi letterari speciali con “ la Guerra è Finita Di Cicciotti e “Una persona fragile” di M. Sollazzo sez. A. Il progetto concorso ha riscosso molto entusiasmo da parte dei ragazzi che hanno assunto le parti di piccoli poeti in erba. I loro elaborati hanno partecipato ad un concorso gratuito “ di versi in versi” patrocinato dal Comune di San Giovanni Rotondo la cui premiazione c’è stata il 30 giugno 2018 nel Chiostro Comunale .

F.S. ins. Giuliana Zelante

Full English Breakfast

PROGETTO DI INGLESE
CLASSE QUINTA G

004La classe quinta G con l’insegnante di inglese Rossella Daniele ha realizzato un progetto di “English culture and language” per approfondire e contestualizzare lo studio di una lingua straniera ed attuare l’aspetto comunicativo e ludico dell’apprendimento di una L2.
Il progetto è stato organizzato secondo:

OBIETTIVI GENERALI - Far comprendere le abitudini alimentari del popolo del quale si studia la lingua straniera;interagire con un compagno per presentarsi e/o giocare, utilizzando ed espressioni e frasi memorizzate adatte alla situazione; esplorare a livello sensoriale i cibi ed apprezzarne le caratteristiche; conoscere gli elementi che compongono una buona colazione; comprendere brevi messaggi in lingua straniera.

SPECIFICI - Utilizzare le strutture "like", "don't like" e " do you like..?"; conoscere del lessico relativo alla colazione inglese; pronunciare correttamente i vocaboli appresi, ascoltando e provando a riprodurli; comprendere le differenze tra la loro colazione e quella tradizionale inglese, e capirne il motivo.

Le attività sono state articolate in due fasi: scritta, di presentazione dei cibi e delle strutture sintattiche in lingua inglese relative alla colazione; orale, di conversazione attiva e di visione/ascolto di video il lingua originale.

Al termine del progetto gli alunni hanno fatto colazione insieme alla maestra e ciascuno di loro, oralmente e in inglese, ha manifestato il proprio gradimento, usando le strutture "I like"/"I don't like" relativamente ai cibi e alle bevande che assaggiava.

Gli alunni della QUINTA G
Ins. Rossella Daniele

FOTOGRAFIE

Leggi tutto: Full English Breakfast

Primo Posto al 17° Concorso Musicale Internazionale “Paolo Barrasso”

L’Orchestra giovanile dell’Istituto comprensivo Dante-Galiani si aggiudica il primo posto per categoria

orchestra.premioBravura e tanta soddisfazione per i giovani musicisti e allievi dell’Orchestra giovanile dell’Istituto comprensivo Dante-Galiani di San Giovanni Rotondo.

Nell’ambito del 17° Concorso Musicale Internazionale “Paolo Barrasso”, tenutosi a Caramanico Terme, i giovani ragazzi hanno portato a casa un risultato davvero soddisfacente, aggiudicandosi il primo premio nella “specialità musicale Orchestra” con il punteggio di 95/100.

I giovani talenti, accompagnati dal maestro Luciano Pompilio (classe di chitarra), dal prof. Michele Palladino (classe di violino) e la prof.ssa Nunzia Barbano (classe di flauto), hanno convinto la giuria con una brillante esecuzione dell’ouverture della “Gazza ladra” di Gioacchino Rossini.

Un premio importante e prestigioso in una manifestazione musicale che ogni anno registra migliaia di iscritti, toccando quest’anno il record di oltre 1000 candidati, tra ragazzi, orchestre , solisti e gruppi da camera che si sono esibiti davanti la giuria internazionale presieduta dal presidente dell’Accademia Davide Berrettini e dal direttore artistico Maurizio Di Fulvio.

Nel corso della 17esima edizione sono stati 210 i premiati dalla Commissione tra solisti, ensemble e orchestre. Una premiazione solenne avvenuta alla presenza di familiari, amici dei candidati, di autorità politiche locali e regionali e alla presenza della signora Rita Barrasso.

La manifestazione, che mantiene come obiettivo la valorizzazione dei giovani musicisti evidenziandone il loro talento, si afferma come una delle più importanti a livello nazionale e non solo, importanza testimoniata anno dopo anno dai numerosi candidati provenienti da ogni parte del mondo.

Un premio che per i giovani ragazzi dell’Istituto Dante-Galiani porterà certamente valore alla loro arte incentivandone la continuità e stimolandone la passione e l’impegno per la musica.