logo
logo

... una scuola per pensare, comunicare, creare, essere solidale ...

Accesso agli Atti

Modalità di accesso agli atti

L’accesso agli atti

È il diritto degli interessati ad esaminare o ad estrarre copia di atti o documenti amministrativi.
I soggetti interessati devono avere un interesse diretto, concreto, attuale e una situazione tutelata dal diritto e collegata al documento richiesto.
La richiesta d'accesso può essere fatta presentando una richiesta scritta e motivata in carta libera o utilizzando l’allegato modulo.


Cosa si intende per documento amministrativo?

Tutte le informazioni di cui dispone la pubblica amministrazione in qualsiasi forma (ad es. atti scritti, disegni, diapositive, registrazioni, dischetti informatici, filmati prodotti o utilizzati dall'amministrazione regionale) purché siano utilizzati per la pratica che interessa e che non richiedano ulteriori attività di raccolta ed elaborazione.

A chi deve essere presentata la richiesta di accesso?

La richiesta di accesso è presentata all’Ufficio protocollo.

Come si presenta una domanda di accesso ai documenti?

Nell'istanza di accesso, il richiedente dovrà dimostrare la propria identità e specificare:
• per quale motivo e a quale titolo si chiede l'accesso
• i dati e gli elementi che permettono di reperire il documento di cui si chiede visione e/o copia (es. data, protocollo.)
La verifica dell'identità del richiedente avviene nel momento in cui il funzionario addetto riceve la richiesta d'accesso.
Nel caso in cui la richiesta venga inviata per posta o via fax non occorre l'autentica della firma del richiedente se, all'istanza, è allegata la fotocopia di un documento valido di identità del richiedente stesso.

Quali sono i tempi per avere una risposta?

Se la richiesta si presenta personalmente e i documenti sono disponibili, effettuati gli accertamenti e le verifiche sull'accoglimento, il diritto di accesso può essere esercitato immediatamente.
Negli altri casi il diritto di accesso si conclude con atto scritto entro 30 giorni dalla data di ricezione della richiesta da parte dell'amministrazione regionale.
Nel caso in cui la domanda risulti incompleta o irregolare, l’ufficio entro 10 giorni comunica al richiedente la necessità di integrarla o regolarizzarla.
L’Ufficio potrebbe richiedere il rimborso dei costi sostenuti per la riproduzione degli atti. in tal caso i costi da rimborsare sono:

Quanto costa esercitare il diritto di accesso?

L’Ufficio potrebbe richiedere, per importi importanti, il rimborso dei costi sostenuti per la riproduzione degli atti. In tal caso i costi da rimborsare sono:
• 0,10 euro a pagina per il formato A4
• 0,20 euro a pagina per il formato A3
Di norma non è dovuto alcun rimborso.

Il Dirigente scolastico
Prof. Francesco Pio Maria D’Amore

Allegati:
Scarica questo file (modalità accesso agli atti.pdf)modalità accesso agli atti.pdf[Scarica il documento]105 kB
Scarica questo file (modello richiesta accesso agli atti.pdf)modello richiesta accesso agli atti.pdf[Scarica il Modulo]88 kB

A- A A+

Calendario A.S. 2018-19

calendar

Registro Elettronico

registro elettronico

trasparenza amministrativa

PON 2014-2020

la buona scuola logo

formazione.docenti

la buona scuola logo

la buona scuola logo

la buona scuola digitale

ampliamento offerta formativa

la buona scuola logo

decertificazione

danno erariale

ambito15 logo

Feed RSS Ambito 15

Feed non trovato