logo
logo

... una scuola per pensare, comunicare, creare, essere solidale ...

La Scuola Incontra...

L’istruzione è completa solo quando la teoria si confronta con l’esperienza. Io sogno una scuola in cui si studiano rigorosamente tutte le materie.... ma poi si fa anche sport, teatro, musica...
si imparano lavori manuali..... e ci si confronta con il risultato.
È solo facendo le cose concrete e di fronte ai risultati che imparo la responsabilità.
Un insegnamento che mi servirà qualsiasi mestiere, qualsiasi professione poi io faccia. (F. Alberoni)

LA SCUOLA INCONTRA...

Vista la Legge n. 107/2015

tenuto conto della generalizzazione e dell’ampliamento dell’offerta formativa del POF del nostro Istituto

si elabora il suddetto progetto, il quale scaturisce dalla convinzione dell’importanza di promuovere attività ed esperienze formative per gli alunni, anche con la collaborazione di enti ed associazioni esterne alla scuola, attraverso “momenti laboratoriali” che verranno inseriti in “STEP” diversi durante l’intero anno scolastico, in una sorta di macramè educativo che li legherà tra loro come fonte di continua crescita.

Tale progetto implica l’approccio alla didattica attiva, l’esigenza di promuovere la creatività del bambino, la concezione del docente come “animatore” delle attività, per favorire processi di apprendimento, la padronanza dei saperi e il conseguimento del successo formativo.


In allegato la scheda del progetto e le relazioni annuali.

Allegati:
Scarica questo file (LA SCUOLA INCONTRA - x POF triennale.pdf)Scheda del Progetto[Scarica il documento]621 kB
Accedi a questo URL (http://www.icdantegaliani.gov.it/attachments/article/1225/LA%20SCUOLA%20INCONTRA...SPORT..ARTE..DANZA.pdf)Relazione 2014-15[Scarica il documento]314 kB
Scarica questo file (Relazione 2015-16.pdf)Relazione 2015-16[Scarica il documento]111 kB
Scarica questo file (SCUOLA  INCONTRA 2016-17.pdf)Relazione 2016-17[Scarica il documento]355 kB

Gli Sportelli nella Nostra Scuola

Su iniziativa del nostro Dirigente Scolastico e degli esperti esterni, che svolgeranno il loro servizio gratuitamente, presso il nostro istituto saranno attivi molti sportelli. La finalità dello sportello è rispondere alle domande riguardanti problemi di natura educativa e/o didattica in ambito scolastico, propone consulenza e supporto all’utenza ed è operativo da ottobre fino al termine delle lezioni. E’ rivolto a tutti gli studenti, famiglie, insegnanti e altri operatori della scuola. È attivo presso la nostra scuola lo “SPORTELLO DI CONSULENZA” diretto dallo psicologo, Dottor Basilio Fiorentino, l’assistente sociale Angela Cascavilla e la dottoressa M. Pia Mattiello. Tale servizio, come negli anni precedenti, è operativo nella giornata di ogni giovedì dalle 9,30 alle 10,30 in Via Dante N. 9 per la scuola dell’Infanzia e Primaria e dalle ore 11,00 alle ore 12,00 nella sede di Piazza Europa per la scuola Secondaria di Primo Grado. Oltre all’efficiente supporto di consulenza, lo staff del Dottor Fiorentino attiverà molti progetti, tra i quali, per la Scuola Primaria, il “Progetto Mozart”; le favole che insegnano le regole; per la scuola secondaria di primo grado, prevenzione del bullismo e cyberbullismo diretto alle classi prime.

E’, altresì, attivo lo sportello per l’integrazione scolastica con cadenza quindicinale nella giornata del giovedì dalle ore 9.30 alle 11,00 presso il laboratorio Habilab al piano terra della sede centrale della nostra scuola (Via Dante N.9) tenuto dalla sociologa Angela Russo e l’assistente sociale Vittoria Biancofiore.

Il lunedì, dalle ore 8.30 alle 10.30 presso la biblioteca di via Dante n.9 sarà a disposizione lo sportello sulla Dislessia gestito dalla dottoressa Milena Centra che, nel corso dell’anno scolastico, predisporrà gratuitamente uno screening rivolto ai bambini di terza della primaria, previa autorizzazione delle famiglie, per individuare casi di dislessia e così intervenire precocemente.

Probabilmente, anche la scuola dell’Infanzia sarà interessata da screening per individuare bambini con una probabilità di rischio dislessia, nonostante si possa rilevare con certezza solo al compimento dell’ottavo anno. Infine, ogni martedì dalle ore 8.30 alle ore 9.30 sarà presente, sempre nella sede di Via Dante, la neuropsicologa Rosa De Cata, esperta in analisi del comportamento e del metodo ABA, per supportare docenti e famiglie che ne richiedano l’intervento, per problematiche che riguardino lo spettro autistico già diagnosticato e problemi che riguardino la sfera comportamentale.

DOCENTE REFERENTE ALL’ INCLUSIONE

Allegati:
Scarica questo file (SPORTELLI.pdf)SPORTELLI.pdf[ ]137 kB

Sportello Consulenza Psico-Sociale

psico socialeSi informa l’utenza che è iniziato presso la nostra scuola lo “SPORTELLO DI CONSULENZA PSICO-SOCIALE” diretto dallo psicologo, Dottor Basilio Fiorentino, l’assistente sociale Angela Cascavilla e le dottoresse M. Pia Cusenza, Gentile Gladys e Pavino Simona.

Tale servizio, come negli anni precedenti, è attivo nella giornata di ogni giovedì dalle 9,30 alle 10,30 in Via Dante N. 9 per la scuola dell’Infanzia e Primaria e dalle ore 11,00 alle ore 12,00 nella sede di Piazza Europa per la scuola Secondaria di Primo Grado.

Molti sono i progetti che verranno attivati, per esempio, per la Scuola dell’Infanzia il P.L.C che permetterà di diagnosticare precocemente problemi di linguaggio in età pre- scolare, disabilità e patologie organiche e psichiche.

Articoli della Settimana dell'Educazione 2016

In allegato gli articoli scritti dai nostri referenti pa La Settimana dell'Educazione 2016, pubblicati nel periodico "Voci e Volti" della Diocesi di Vieste-Manfredonia-San Giovanni Rotondo.

Ecologia Umana ed Ambientale

Camminiamo Insieme!

di Michelina Russo
*referente del Progetto – IC “Dante-Galiani”

La “Settimana dell’educazione” viene puntualmente proposta alle scuole del nostro territorio dalla Diocesi di Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo, come appuntamento per condividere, confrontarsi, dialogare, formarsi per la edificazione integrale della persona. La sua finalità è quella di approfondire e scoprire le connessioni tra ecologia umana/ ambientale/economica/ sociale e culturale e giungere ad una etica della “cura “per la ricerca di soluzioni agli squilibri del mondo contemporaneo con un approccio integrale al fine di combattere la povertà, restituire la dignità agli esclusi e nello stesso tempo difendere le ricchezze e la bellezza della natura. E’ un momento in cui tutti siamo chiamati a riflettere sull’impegno da prendere per rispettare e custodire “la casa comune” e la singola persona, per contrastare la cultura dello spreco e promuovere quella della solidarietà e dell’incontro. Un impegno che non deve essere visto come momento sporadico, ma che deve diventare uno “uno stile di vita” da perseguire insieme. Gli alunni dei tre Istituti Comprensivi di San Giovanni Rotondo presso l’Auditorium P. G. Frassati- Parrocchia San Giuseppe Artigiano con i loro lavori hanno iniziato a buttare un seme di speranza !

michelina.russo

Leggi tutto: Articoli della Settimana dell'Educazione 2016
A- A A+

Calendario A.S. 2018-19

calendar

Registro Elettronico

registro elettronico

trasparenza amministrativa

PON 2014-2020

la buona scuola logo

formazione.docenti

la buona scuola logo

la buona scuola logo

la buona scuola digitale

ampliamento offerta formativa

la buona scuola logo

decertificazione

danno erariale

ambito15 logo

Feed RSS Ambito 15

Feed non trovato